BENVENUTI

sul blog del Caffè Letterario La Luna e il Drago

sabato 12 maggio 2012

ORA E' TARDI




Sono entrata
Dall’altra porta
Quella di servizio
Sto gironzolando
Nelle stanze vuole
Del tuo pensiero

Dalla porta principale
Ho ravvisato
Uno spiffero gelido
Ho rabbrividito

Ora è tardi
Sono rimaste
Cenere e qualche
morente brace
Incapace
Di ravvivare il fuoco

Chiudo la porta
Uscendo

Danila Oppio
Inedita

4 commenti:

  1. Grazie carissimi! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Sto gironzolando/ nelle stanze vuote /del tuo pensiero"... quale illuminata metafora! Una lirica strizzata, sorvegliata, eppure dotata di alto potere immaginifico!
      Grazie!
      Maria Rizzi

      Elimina